Google Arts & Culture, lʼapplicazione che ci trasforma in un’opera d’arte

Google non si smentisce mai ed è un pozzo pieno di idee. L’ultima trovata di Big G è Google Arts & Culture. Si tratta di un’app molto speciale: ci scattiamo un selfie e va in azione!

Google Arts & CultureCosa fa esattamente? Beh, analizza la nostra foto e ci crea un’opera d’arte, e lo fa in modo molto accurato: nessun dettaglio è lasciato al caso e ogni selfie è destinato a non sembrare più una foto.

Gli amanti del photo sharing hanno già apprezzato questa novità in arrivo da Mountain View e hanno notato che, effettivamente, Google Arts & Culture è in grado di rivedere completamente le caratteristiche del nostro volto e trasformare il nostro selfie-ritratto in qualcosa di unico. Tuttavia, anche se i primi scatti modificati sono già in rete e circolano sui social, bisogna dire che alcuni non sono molto convincenti…

In Italia, l’app si può già scaricare, ma ancora non funziona bene su tutti i dispositivi mobili… L’avete già provata? Chissà se Google Arts & Culture farà la stessa fine di Google+! A noi il verdetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *