La natura è uno spettacolo! Ce lo confermano i vulcani …

Nel mondo ci sono tantissimi vulcani, stupendi e spaventosi allo stesso tempo. A volte si presentano come una magnifica attrazione turistica, mentre in alcuni casi sono un vero simbolo per gli abitanti delle zone in cui si trovano. Tuttavia, quel che è certo è che i vulcani sono uno spettacolo della natura e hanno una potenza unica e capace di far scomparire anche intere civiltà. Per tutti questi motivi, sono temuti e contemporaneamente ammirati. Ma ecco i  vulcani più belli del mondo… Partiamo da casa nostra!

L’ETNA – In Italia, abbiamo uno dei vulcani attivi più belli del mondo: il Monte Etna. Ogni tanto si fa sentire ed è il vulcano più alto in tutta l’Europa. È conosciuto fin dai tempi antichi, tanto che Virgilio lo considerava la casa del dio Efesto, il fabbro protagonista della mitologia latina e greca…

EtnaIL VULCANO ARENAL – Si trova in Costa Rica e, anche se ogni tanto spaventa sputando ceneri e lapilli, la sua ultima eruzione risale al 1968. È circondato da un meraviglioso parco, rivelandosi così una meta turistica d’obbligo per tutti coloro che vanno a visitare la Costa Rica.

Arenal

IL MAUNA LOA – Questo vulcano ha un nome molto particolare, in quanto si trova nell’arcipelago delle Isole Hawaii. Gli esperti lo considerano il più grande del mondo e registrano la sua ultima eruzione nel 1984. Fortunatamente, non c’è stata nessuna vittima, ma il Mauna Loa è riconosciuto comunque come uno dei 16 vulcani più pericolosi a livello mondiale e, pertanto, viene costantemente tenuto sotto controllo.

Mauna Loa

IL MONTE BROMO E IL MONTE SEMERU – Questa è una coppia di vulcani indonesiani attivi che si affiancano e si trovano all’interno del parco nazionale chiamato proprio con i loro nomi. Anche questi due monti di origine vulcanica sono nella lista dei vulcani più belli del mondo e ogni anno sono tantissimi i coraggiosi turisti che vanno ad ammirarli da vicino.

MONTE BROMO E  MONTE SEMERU

IL MONTE FUJI – Questo è un altro dei vulcani più famosi della Terra e si trova in Giappone. Per i giapponesi è un simbolo molto importante, al punto che gli Shintoisti lo ritengono un luogo sacro e ogni anno è meta di pellegrinaggio. Negli anni ha ispirato tantissimi artisti, ma soprattutto pittori che l’hanno immortalato per sempre nei loro magnifici dipinti.

fuji

IL MONTE KILIMANJARO – Questa montagna è un vulcano della Tanzania che dorme da tantissimi anni. Ha tre coni chiamati “Shira“, “Mawenzi” e “Kibo“. Gli appassionati di alpinismo lo amano e lo scalano con coraggio, ma i più interessati a questo monte sono gli esperti di meteorologia: da anni lo stanno studiando per capire per quale motivo i ghiacciai presenti su di esso sono in costante diminuzione…

Kilimangiaro

IL VULCANO EL SALVADOR – Questo vulcano viene chiamato anche “Quetzaltepec” ed è situato a nord-ovest di San Salvador. Recentemente, questa città è stata espansa costruendo edifici anche su uno dei fianchi del monte… e se eruttasse sarebbe un disastro! Tuttavia, anche in questo caso, gli abitanti del posto lo considerano come un simbolo senza tempo.

Quetzaltepec 1

IL MONTE ST. HELENS – Anche questo viene considerato uno dei vulcani più belli del mondo e fa parte della “Cintura di Fuoco”, che vanta di oltre 160 vulcani attivi in totale. Il St. Helens è conosciuto anche con il nome del “Lawetlat’la” e nel 1980 è stato colpevole di una delle eruzioni più catastrofiche della storia degli USA.

MONTE ST. HELENS

IL VULCANO MAYON – Un altro bel vulcano in attività e stavolta siamo nelle Filippine. Viene soprannominato come il “cono perfetto”, proprio per via della sua simmetria quasi innaturale. Anche in questo caso è il protagonista di un bellissimo parco nazionale, ma fa comunque molta paura: si contano ben 49 eruzioni negli ultimi 400 anni, tante vittime e gravi danni.

vulcano-mayon

IL POPOCATÉPETL – Anche questo vulcano dal nome particolare e quasi impronunciabile (almeno per noi) è considerato uno dei più belli del mondo. Si trova in Messico ed è ancora in attività, registrando 15 gravi eruzioni dal 1519 a oggi. Diverso tempo fa, ospitava uno dei tre ghiacciai messicani, ma le attività vulcaniche sotterranee e il cambiamento climatico recente della zona hanno ridotto notevolmente la dimensione di questi incantevoli specchi di ghiaccio.

popocatepetlVESUVIO – Alla fine di questo viaggio virtuale ritorniamo a casa nostra, in Campania. Ovviamente, non potevamo dimenticarcelo, in quanto anche il Vesuvio è considerato uno dei vulcani più belli del mondo, che è stato in grado di lasciare il segno nella storia. Ricordiamo infatti l’ultima eruzione catastrofica che risale al 79 d. C., ovvero proprio quella che purtroppo distrusse Pompei ed Ercolano. Attualmente è ancora attivo e, anche se in superficie non mostra notevoli cambiamenti, il Vesuvio viene costantemente tenuto sotto controllo.

Vesuvio

Oltretutto.net Advertising & Guest Post Program