Hai un lavoro stressante? Ecco un beneficio da non sottovalutare!

Pensi che sia impossibile il fatto che un lavoro stressante possa comportare un beneficio a te e alla tua vita? Bè, invece c’è, e la prossima volta che starai sudando per un problema di lavoro, durante la pianificazione di un progetto, o mentre starai cercando di domare un collega o il tuo capo, ti farà bene ricordartelo! Ma di cosa si tratta?

lavoro stressante

Esiste un qualcosa, un pensiero, un beneficio che potrai ricordare a te stesso ogni volta che vorresti mollare tutto quello che stai facendo e tornartene a casa tua. E questo potrà decisamente aiutarti a portare a termine la tua giornata con un atteggiamento un po’ più positivo. In uno studio appena pubblicato sulla rivista Neurology, si parla di alcuni ricercatori di un’università tedesca che hanno preso in osservazione 1.054 persone di età superiore ai 75 anni. Hanno effettuato dei test che andavano a misurare la loro capacità di memorizzare, di problem solving, e di sviluppare rapidamente nuove idee. Poi hanno anche intervistato i partecipanti facendo loro delle domande riguardanti le loro esperienze lavorative.

Il risultato della ricerca è stato che le persone che avevano un lavoro stressante, in cui non dovevano far altro che pianificare, sviluppare le strategie, risolvere conflitti, analizzare dati… e quindi tutto ciò che può far diventare una giornata lavorativa davvero pesante, sono coloro che hanno avuto i migliori risultati ai test, ed inoltre presentavano un più lento tasso di declino cognitivo. In poche parole non hanno fatto altro che sviluppare maggiormente la propria capacità di memorizzare, di creare e di elaborare soluzioni, proprio grazie alla loro pesante routine lavorativa.

Questo studio suggerisce anche che il tipo di lavoro che facciamo è importante per noi: più è duro e più influisce positivamente sulla salute del nostro cervello.

In pratica, le sfide sul lavoro possono effettivamente rivelarsi un elemento positivo, soprattutto se si accumulano nel lungo termine. Quindi, cerca di vedere il lato positivo del tuo lavoro stressante… e ricorda sempre che…

ciò che non ti uccide… ti fortifica!”.

Oltretutto.net Advertising & Guest Post Program