Le ricette di bellezza per i tuoi capelli

Ognuno di noi ha una chioma più o meno folta, i capelli sottili e secchi, la forfora o la scarsa brillantezza. Siamo tutti diversi e in commercio ci sono tantissimi prodotti che funzionano e che non funzionano… E trovare quelli giusti per noi non è sempre così semplice. Inoltre, dobbiamo anche considerare che spesso contengono una marea di sostanze chimiche che ci fanno più male che bene! Tuttavia, anche in questo caso, la natura ci risponde ed esistono tantissimi rimedi naturali che possono aiutarci a mantenere i nostri capelli sani, belli e lucenti… Dall’olio di cocco a quello di rosmarino: ecco i segreti di bellezza naturali che non dovremo lasciarci sfuggire!

 

Il rosmarino ci aiuta così…

rosmarino

Molti esperti dicono che il rosmarino è utile per migliorare la nostra memoria e che possiamo godere di questo beneficio semplicemente usandolo per un semplice massaggio quotidiano alle tempie o anche al cuoio capelluto. Tuttavia, dato che questo rimedio naturale a base di acqua e rosmarino è stato utilizzato per secoli, molte persone si sono accorte che è anche un vero e proprio toccasana per i capelli: può favorire la loro crescita e ritardare la comparsa dei capelli bianchi.

Per preparare questo rimedio è sufficiente far bollire alcune foglie di rosmarino insieme ad un po’ di acqua. Una volta raffreddata, sarà possibile conservare quest’acqua aromatizzata al rosmarino e utilizzarla dopo ogni lavaggio per risciacquare i capelli.

 

La lavanda è ottima per i capelli grassi

lav

È stato riscontrato che questa bellissima e profumata pianta è anche “sebo-equilibrante”, e pertanto è utile per coloro che hanno i capelli grassi a causa di un’eccessiva secrezione di sebo. Con il tempo è stato riscontrato inoltre che, grazie ad un decotto a base di lavanda, è possibile combattere la forfora e aumentare la lucentezza della chioma.

Per avvalersi di questo rimedio naturale, basta far bollire un po’ d’acqua e aggiungere alcuni rametti di lavanda. A questo punto, sarà necessario lasciar cuocere il tutto a fuoco lento per circa 20 minuti. Una volta che il decotto si sarà raffreddato, potrai filtrarlo e usare l’acqua per risciacquare i capelli dopo ogni shampoo. Già dalla prima volta, i capelli tenderanno a ingrassarsi molto meno facilmente e continuando con questo rimedio per qualche settimana, si potranno vedere dei risultati ottimi e avere una chioma brillante e morbida.

 

L’olio di cocco favorisce la crescita e rafforza i capelli

cocco

Dopo alcune ricerche è stato appurato che il segreto di bellezza delle donne di Tahiti può diventare un rimedio di bellezza per tutte le donne del mondo. Infatti, oltre ad essere efficace sulla pelle, soprattutto per quanto riguarda la cellulite, è stato riscontrato che può aiutarci a mantenere i capelli ben idratati, a renderli più lucidi e a nutrirli con tanta vitamina E (una delle migliori sostanze in grado di favorire la crescita di capelli sani e forti).

Potrai acquistare un ottimo olio di cocco bio QUI e in alcuni negozi o supermercati. Potrai applicarne un po’ sul cuoio capelluto, aspettare circa 30 minuti e poi passare allo shampoo.

 

L’olio di argan e l’olio di lino: forza, idratazione e morbidezza

morocco-827830_960_720

Per chi ha i capelli secchi e/o sfibrati, l’olio di argan è davvero il massimo. Questo prodotto contiene tantissimi acidi grassi essenziali molto utili alla crescita e all’idratazione del capello, ma anche capaci di rafforzarlo dalla radice alla punta, ricostruendone perfettamente le molecole di cheratina.

Anche l’olio di lino è ideale per rafforzare e nutrire il capello, ma anche per donare ad esso una maggiore lucentezza, setosità e pettinabilità. Potrai usarne solo uno o provarli tutti e due insieme, sempre applicandoli sulla chioma circa mezz’ora prima dello shampoo.

 

L’olio di mandorle è perfetto per i capelli secchi e crespi

almonds-768699_960_720

Quest’olio agisce creando una barriera protettiva sulla fibra del capello e quindi permette alla chioma di rimanere sempre idratata e brillante. Il suggerimento è quello di bagnare i capelli e di fare un impacco all’olio di mandorle circa un’ora prima dello shampoo.

In seguito, potrai costatare anche una maggiore morbidezza e un aumento del volume. Se non desideri riscontrare l’effetto volumizzante, applicalo solamente sulle lunghezze e le punte.

 

Contro il prurito e la forfora secca, scegli l’olio di avocado

avocado-161822__180

Questo super-frutto contiene tantissime sostanze nutritive e idratanti, utili sia alla pelle che ai capelli. Per questo motivo è ottimo sia per la pelle secca che per i capelli secchi. Inoltre, aiuta a contrastare i problemi di forfora secca e prurito al cuoio capelluto. In questo ultimo caso è utile effettuare non solo un impacco, ma anche un massaggio con quest’olio e lasciarlo agire per qualche ora. Dopodiché sarà possibile lavarsi i capelli. So che può essere un’abitudine difficile da portare avanti in quanto richiede un po’ di tempo, ma sicuramente ti accorgerai che ne sarà valsa la pena!

Oltretutto.net Advertising & Guest Post Program