Pelle e capelli più sani e luminosi con l’ aceto di mele

L’aceto di mele può aiutarti ad intensificare la tua routine di bellezza e non solo… Infatti può essere usato per prevenire l’acne, per fare in modo che lo smalto sulle unghie duri più a lungo… ma questo è solo l’inizio. Scopriamo insieme in quanti altri modi può aiutarci!

apple-805819_640

Per restringere i pori della pelle del viso

Metti un cucchiaio di aceto di mele in una tazza piena d’acqua. Inumidisci un batuffolo di cotone in questa soluzione, ed usalo per tamponare il viso. Non sciacquarti: l’odore andrà via rapidamente, e gli alfa-idrossiacidi naturali dell’aceto di mele e l’acido acetico avranno modo di stimolare la circolazione, e di restringere i pori.

Per rendere i capelli più lucidi

Metti due cucchiai di aceto di mele in una tazza piena d’acqua ed applica questa soluzione sui capelli appena lavati (e ancora bagnati). Risciacqua abbondantemente e, se lo utilizzi, prosegui con il balsamo per poi risciacquarti nuovamente e procedere con l’asciugatura. In questo caso,  l’acido acetico rimuoverà i residui di shampoo e di altri prodotti utilizzati prima del lavaggio, e ti aiuterà a renderli molto più brillanti.

Per trovare sollievo dopo una scottatura solare

Prendi una piccola bacinella e versaci ½ tazza di aceto di mele e quattro tazze d’acqua. Bagna un panno nella soluzione, e procedi con le spugnature nelle aree in cui  la pelle è stata scottata dal sole. L’aceto di mele aiuterà la pelle a ritrovare il pH  giusto, velocizzerà la guarigione e potrà prevenire la formazione di vesciche.

Per eliminare la forfora

Prepara una soluzione di aceto di mele e acqua (in parti uguali) ed utilizzala per massaggiare il cuoio capelluto prima dello shampoo. In alternativa si può versare un cucchiaio di aceto di mele nel proprio shampoo, ed usarlo normalmente per lavare i capelli, ma massaggiando per qualche minuto in più la cute. L’aceto di mele ha proprietà anti-fungine naturali, ideali per combattere ed attenuare forfora. Inoltre, i suoi livelli di pH sono in grado di riequilibrare e ripristinare lo strato protettivo del cuoio capelluto.

Per le punture di insetti

Inumidisci un batuffolo di cotone con aceto di mele puro, e tampona la zona in questione. In questo modo potrai trovare un immediato sollievo, e le sostanze contenute nell’aceto saranno in grado di neutralizzare il prurito. Inoltre, le sue proprietà antinfiammatorie provvederanno a ridurre il gonfiore, accelerando la guarigione.

Per eliminare i cattivi odori dai piedi

Prepara una bacinella con dell’acqua calda e versaci una tazza di aceto di mele. Metti a bagno i piedi e rilassati per 15 minuti, poi risciacquali ed asciugali. Le proprietà antisettiche dell’aceto potranno eliminare gli odori e disinfettare la pelle. Inoltre, le sue caratteristiche anti-fungine aiuteranno a prevenire e combattere le infezioni fungine ai piedi (come funghi, micosi, etc.).

Oltretutto.net Advertising & Guest Post Program