Il pellicano e… il suo becco!

È arrivato il momento di parlare del pellicano bianco… un uccello da un aspetto inconfondibile, dovuto all’enorme becco!

Il pellicano frequenta le paludi e le coste marine dell’Europa sud orientale e dell’Asia meridionale, e in inverno migra verso l’India del nord e l’Africa. Come detto prima, ha un enorme becco… che può contenere fino a circa 11-12 litri d’acqua! Non trovate che sia incredibile? Pensate a una cassa di bottiglie d’acqua del supermercato… letteralmente svuotate nel becco del pellicano!

Quando il becco è pieno, l’uccello non può volare, anche perché non riuscirebbe a stare in equilibrio. Direi che è ovvio, no? 🙂

Le zampe del pellicano sono corte e tozze, l’apertura alare è di circa 3 metri e il peso è di circa 11kg. Il piumaggio del corpo è quasi esclusivamente di colore bianco.

Ammiriamolo un po’:

pellicano 1

Il pellicano bianco si muove goffamente quando cammina per terra, ma è a sua volta un grande volatore grazie alle sue grandi ali.

Eccolo qua:

pellicano 2

Si nutre soprattutto di pesci, ma anche di crostacei e vermi, che può mangiare subito dopo la cattura o accumulare nel suo grande becco. La femmina depone 2-4 uova, che cova per circa 33-36 giorni. I piccoli vengono allevati da entrambi i genitori… che hanno un becco grande, ma anche un gran cuore!

A presto con altre curiosità!

Oltretutto.net Advertising & Guest Post Program