Pisa Book Festival 2015: libri, autori e tanto altro

Si terrà nel primo week-end di novembre questa tredicesima edizione del Pisa Book Festival, e la location che ospiterà questa interessante manifestazione sarà il Palacongressi. Venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 novembre: saranno 3 i giorni di fiera che vedranno come protagonisti i libri, i loro autori e i loro editori. Ma entriamo un po’ più nel dettaglio per scoprire cosa ci aspetta quest’anno…

untitled

Il Pisa Book Festival è una rassegna di libri e un incontro tra gli editori indipendenti ed i lettori. Il programma culturale è ancora in elaborazione, ma si prevede già che sarà molto sostanzioso. L’ospite d’onore di questa edizione sarà la Scozia. Perciò, saranno presenti Nick Barley, il direttore della Edinburgh International Book Festival, e tantissimi importanti autori scozzesi, come Kirsty Logan (che ha scritto The Gracekeepers) e Donald Murray (autore di The Italian Chapel). Ovviamente ce ne saranno tantissimi altri e li potremo conoscere sul posto. Naturalmente, saranno presenti anche molti scrittori italiani, tra cui alcuni coinvolti nel progetto scolastico “Io leggo in biblioteca” e altri partecipanti al festival dei libri sulle mafie, chiamato “Trame”. Da Marco Santagata a Ewan Morrison, da Alessandro Mari a Jenni Fagan, da Marco Vichi a James Robertson, da Gianluca Favetto a William McIllvanney… tantissimi nomi affermati nel mondo della scrittura saranno presenti e disponibili per condividere i propri pensieri con lettori e colleghi.

In questa edizione del Pisa Book Festival verrà presentata anche una nuova collaborazione tra Italia, Portogallo, Spagna e Olanda, dedicata ai giovani autori, alle case editrici nate da poco tempo e anche ai traduttori professionisti. Questa collaborazione è stata chiamata Progetto Wintertuin e durante questa manifestazione scopriremo esattamente di cosa si tratta…

Il Pisa Book Festival sarà un’occasione per incontrarsi e per lanciare e conoscere tantissime anteprime di libri e collane in arrivo. Come sempre, il venerdì l’ingresso sarà gratuito, mentre per il sabato e la domenica l’entrata sarà a pagamento, anche se i visitatori sotto i 18 anni entreranno sempre gratis.

Che dire di più? Il Pisa Book Festival è decisamente il luogo perfetto per chi ama i libri, per chi crede in loro e per chi li scrive con il cuore. Se ti rivedi in una di queste caratteristiche… Non ti resta che approfittare dell’occasione per incontrare altre persone come te!

Oltretutto.net Advertising & Guest Post Program