Prove di convivenza 1: cucinare in coppia…

La convivenza fa paura? Allora prendiamocela con calma per evitare di rovinare tutto ed abituarci pian piano alla presenza l’uno dell’altra. Perciò direi di avviare della consuete prove di convivenza per non rischiare troppo! Iniziamo con la cucina… Cucinare in due è un’impresa?

cucinare

Bè… dipende tutto dai caratteri di entrambi. Non dite che dipende dal carattere della donna! In realtà si tratta della compatibilità, quindi dipende da tutti e due. Non scaricate!

Secondo me, la prima prova da fare è appunto cucinare e non solo. Questo è il primo step più facile che vi permetterà di capire molte cose.

Per prima cosa andate a fare la spesa e… accordatevi! Fatela insieme… o chiedete: fare di testa propria, in una coppia non funziona mai e non è mai la mossa giusta.

C’è a chi piace il cibo integrale e chi mangia gli affettati pieni di grassi, chi ama il fritto e chi vuole mangiare macrobiotico… Allora che si fa?

Ci abbattiamo subito? No.

Facciamo mangiare l’altra persona con un imbuto la stessa cosa che mangiamo noi? Non è il caso neanche così.

Le prove di convivenza vanno superate, così come le differenze culinarie.

Allora bisognerà accontentarci a vicenda. Difficile? No. In realtà, se c’è la volontà, si fa tutto. Questo non dovremo mai smettere di ricordarlo.

Ma certamente accordarsi non significa mangiare la carne dell’altro pur se si crede nell’alimentazione vegetariana! Significa semplicemente fare un po’ per uno e lasciar vivere. C’è davvero differenza se nel piatto non abbiamo le stesse cose? Un po’ di varietà in una coppia fa bene, e vederla anche a tavola non è un male. È solamente un modo per imparare a conoscersi più a fondo.

Le prove di convivenza 1, continuano con il dopo-spesa… cioè, la coppia si incontra in cucina. Diciamo subito che, se non andate d’accordo nella vita in generale, neanche cucinare insieme sarà facile. Ma se c’è un buon feeling, lo vedrete anche in questi momenti. Potrà essere divertente e potrete contare su qualcuno che non vi permetterà di bruciare nulla.

Magari la donna potrà tirare qualche frecciatina all’uomo che non si fida perché non è la mamma a cucinare, ma ridere fa bene ed è gratis… Perciò fatelo e dividetevi lo scettro della cucina! Non è meglio? Almeno, superando questa prova insieme potrete sapere che non avrete problemi in seguito… e la casa e le faccende non peseranno tutte sulla donna.

Se superate queste prove di convivenza 1, allora significa che la coppia in cui abita il vostro cuore è capace di affrontare anche qualche prova in più… Se non va, e preferite andare a mangiare fuori, significa che probabilmente avete qualche problema di fondo da risolvere, che con la convivenza non farà che peggiorare. Quindi mangiate, ridete e scherzate, questi sono gli ingredienti giusti per i primi passi verso la convivenza. 🙂

Ci sentiamo presto per le prove di convivenza 2 e, nel frattempo, non lanciatevi il cibo! (Sempre se riuscirò a superarla anche io!)

Ciao! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *