Stanchezza primaverile? Ecco 5 semplici consigli che ti aiuteranno a ricaricarti più in fretta

La mattina non vuoi alzarti dal letto? Seppur questa primavera ci sta prendendo un po’ in giro, siamo sicuramente in molti ad accusare un po’ di sonnolenza e stanchezza in più. Tuttavia, non dobbiamo farci buttare giù dalla spossatezza, ma dobbiamo invece riuscire ad avere il giusto sprint per vivere al meglio tutta la stagione. Per questo motivo, ho deciso di cercare cinque semplici metodi per ricaricarci, che potremo far diventare delle buone abitudini. Ecco cosa possiamo fare…

stachezza

1.Tutto inizia dal mattino…

…e da una buona colazione. Questo è il pasto più importante della giornata e per questo dobbiamo onorarlo, soprattutto nei periodi in cui siamo più stanchi e spossati. Tuttavia, per fare un pieno di energia, meglio mettere da parte i soliti biscotti e portare in tavola tanta frutta fresca, yogurt, miele e cereali integrali. Questi alimenti possono aiutarci a fare un pieno di vitalità e nutrienti.

2.Prendi un po’ di sole

Un po’ di sole fa sempre bene, perciò approfittane. In primo luogo perché i raggi di primavera sono più piacevoli e in secondo luogo perché la luce solare è capace di favorire la produzione di vitamina D, facendo bene alle nostre ossa. Inoltre, sappi che il sole ha anche un effetto positivo sulla produzione di endorfine, ovvero delle sostanze prodotte dal nostro cervello, in grado di promuovere la sensazione di benessere.

3.Lo snack giusto al momento giusto

Il consiglio è sempre quello di puntare alla frutta, a metà pomeriggio e/o a metà mattinata, in base alle tue esigenze. Tuttavia, quando ci sentiamo spossati, le mandorle e tutte le noci sono perfette, in quanto sono ricche di magnesio. Quest’ultimo è un minerale che ha la capacità di tirarci su e di allontanare la stanchezza (scopri di più qui). In caso di cali di zuccheri, il suggerimento è di tenere a portata di mano una banana o di mangiare un pezzo di cioccolato fondente.

4.Non dimenticare di bere abbastanza

Spesso beviamo solo quando abbiamo sete o mentre mangiamo, ma ovviamente non basta. La regola è di bere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno, in quanto questa semplice bevanda è rigenerante, rinfrescante e capace di rivitalizzare e depurare l’organismo. Tutti questi effetti causano un forte benessere in grado di alleviare e allontanare la stanchezza. Inoltre, ricorda che una buona abitudine da non sottovalutare è anche quella di bere un bicchiere di acqua e limone ogni mattina.

5.Integrati!

L’ultimo consiglio è quello di puntare sugli integratori alimentari, in particolare quelli che contengono il magnesio. Uno dei migliori lo trovi qui!

Oltretutto.net Advertising & Guest Post Program