Il tailleur? Ecco come sceglierlo a seconda del proprio fisico

Lo so, non è facile. Soprattutto per le più giovani. Però potrebbe essere necessario comprare un tailleur o magari potrebbe venirti una voglia improvvisa di averlo… o magari ne hai visto uno che ha fatto scattare un colpo di fulmine! Tutto può accadere, ma in ogni caso è necessario scegliere quello giusto e, per farlo, è opportuno considerare la forma del nostro corpo.

come scegliere un tailleur

Che si tratti di giacca e pantaloni o di giacca e gonna, stiamo parlando di un evergreen, di un ensemble e di un must-have che non passa mai di moda, ma che si evolve anno dopo anno e che può rivelarsi perfetto in qualunque stagione. Per portare nel guardaroba l’accoppiata perfetta per il tuo fisico e capace di esaltare le tue forme, è necessario seguire i consigli degli esperti… Eccoli qua!

Per un fisico curvy, il tailleur va scelto così…

Per fare in modo che ogni curva venga valorizzata nel modo giusto e che, allo stesso tempo, vengano nascosti degli eventuali chilo di troppo, il suggerimento è quello di scegliere un modello munito di una giacca lunga che scenda più giù dei fianchi. Alcuni stilisti propongono anche dei blazer asimmetrici (Givenchy!) molto attraenti e contemporanei. Per quanto riguarda la parte bassa, è consigliabile optare per dei pantaloni dritti, che potranno essere sia larghi che stretti, a patto che non siano troppo aderenti alle gambe. Per la gonna, via libera e per i colori è preferibile puntare sul nero, il grigio, il blu e il verde scuro. Il total black non passa mai di moda!

Per le più snelle e per coloro che hanno un fisico particolarmente longilineo…

In questo caso, stilisti ed esperti in materia ci consigliano di puntare su un tailleur di una tonalità brillante e di scegliere una gonna non troppo lunga e/o munita di uno spacco laterale. La giacca dovrebbe essere ben avvitata e dare forma e volume nella parte delle spalle. Per quanto riguarda i pantaloni, si consigliano aderenti, a sigaretta e, preferibilmente, a vita bassa. In ogni caso si rivelerà un look molto femminile, classico e sensuale. Se abbinato con accessori total black, si creerà un contrasto ancor più affascinante!

Per le donne e ragazze di bassa statura, il tailleur è meglio così…

Se non sei molto alta, il suggerimento è di scegliere dei pantaloni a sigaretta e a vita alta capaci di slanciarti, accompagnati da una giacca cropped (quelle corte). Se possibile, la soluzione migliore è spezzare: i pantaloni potrebbero essere neri e la parte superiore di un colore più chiaro. Per concludere in bellezza, un paio di tacchi si riveleranno perfetti… ma ovviamente dovrai puntare sull’altezza!

Per le donne e le ragazze più alte, il tailleur giusto è…

In questo caso, gli stilisti suggeriscono dei pantaloni cropped (più corti del solito… ovvero lunghi fino alla caviglia e dal taglio moderno) e dei colori accattivanti. Un esempio? Gucci ha scelto il verde smeraldo! Per quanto riguarda il blazer, il consiglio è di sceglierne uno avvitato che cada morbido oltre i fianchi. Per la gonna ogni scelta è quella giusta, ma le migliori sarebbero quelle più svasate. E le scarpe? Basse e stringate saranno perfette!

Oltretutto.net Advertising & Guest Post Program