Eclissi solare del 20 marzo 2015: come e quando

Ci siamo quasi, l’eclissi solare di quest’anno avverrà domani, 20 marzo, nel giorno dell’equinozio di primavera.  Purtroppo a noi italiani ci aspetterà un’eclissi parziale, mentre gli abitanti del nord Europa potranno assistere a questo evento astronomico nella sua totalità.

Domani, l’ombra della luna passerà sopra l’Italia. Le regioni del nord e nord/ovest potranno ammirare l’eclissi in modo migliore (nuvole permettendo), mentre al Sud l’esperienza sarà purtroppo meno significativa, in quanto la percentuale di oscuramento sarà più bassa rispetto alle regioni del nord. L’eclissi solare inizierà alle 09:20 circa, e terminerà poco dopo le 11:45, ed il suo momento massimo sarà dalle 10:22 alle 10:38. Gli orari variano ovviamente da città a città, contenendosi comunque tra questi. Perciò, il consiglio è di tenersi all’erta dalle 9:20 in poi.

eclipse2

Durante l’osservazione, si raccomanda di utilizzare dei  filtri appositi: onde evitare danni alla vista, la soluzione migliore sarebbe quella di utilizzare gli occhiali da saldatore con un indice di protezione pari a 14, solitamente reperibili nei ferramenta o nei punti vendita del settore. Tuttavia, fare una pausa dall’osservazione almeno ogni tanto sarà utile.

Precauzioni a parte, non perdetevi questo evento, in quanto il prossimo lo potremo vedere il 6 giugno 2020 (soltanto dal Sud), il 10 giugno 2021 (solo dal nord), e il 25 ottobre 2022 (da tutta l’Italia)!

Ecco le percentuali dell’oscuramento che potremo vedere nelle città italiane:

  • Aosta 67,3%
  • Torino 65,6%
  • Milano 64,9%
  • Genova 63%
  • Bologna 60,6%
  • Trieste 60,5
  • Firenze 59,2%
  • Perugia 56,5%
  • Roma 53,8%
  • Napoli 49,8%
  • Bari 47%
  • Palermo 44,4%
  • Lecce 43,6%
  • Cosenza 43,6%
  • Messina 41,6%
  • Reggio Calabria 41,6%
  • Siracusa 39,7%
  • Cagliari 51,6%
  • Nuoro 53,8%.

Buona visione!

Oltretutto.net Advertising & Guest Post Program