Aceto in casa? Ecco 30 modi per usarlo!

acetoDopo aver parlato del bicarbonato e dei suoi usi casalinghi, vediamo quali sono i principali metodi di utilizzo di un elemento così versatile come l’aceto. Scopri come può essere un ottimo alleato in casa, e non solo per pulire!

1.Puoi rinfrescare il frigorifero… Pulendo gli scaffali e le pareti interne con una soluzione di metà acqua e metà aceto, potrai eliminare gli odori e donare alla plastica del frigo un aspetto molto più nuovo e luminoso.

2.Puoi eliminare le macchie di caffè e tè dalle tazze. Ti serviranno, aceto e sale (o bicarbonato di sodio).

3.Puoi eliminare gli odori dai contenitori di plastica, tamponandoli con un panno inumidito nell’aceto.

4.Puoi utilizzarlo per disinfettare e pulire il bagno.

5.Realizzando una pasta con 2 cucchiai di aceto bianco e ¼ di tazza di sale o bicarbonato di sodio, potrai strofinare ed eliminare le macchie dai tappeti (provando prima su un angolo che il tessuto non reagisca male al trattamento). Il giorno successivo potrai aspirare i residui di sale o bicarbonato.

6.Potrai rivitalizzare i fiori appassiti: aggiungi due cucchiai di aceto bianco e un cucchiaino di zucchero ad un litro d’acqua, e versa la soluzione nel vaso. Dopo poco vedrai la differenza…

7.L’aceto può contrastare il prurito. Puoi tamponare le punture di zanzare e di altri insetti con un batuffolo di cotone imbevuto nell’aceto bianco. Oltre a fermare prurito, ti  aiuterà a disinfettare la zona in modo da poterla far guarire più velocemente.

8.Puoi sbiancare i denti… Lavarsi i denti una volta a settimana con aceto bianco è un ottimo metodo, che provvederà anche a prevenire l’alitosi.

9.Aumenta la durata della manicure… Prima di applicare lo smalto, il consiglio è di pulire le unghie con un batuffolo di cotone imbevuto nell’aceto bianco. La superficie completamente pulita aiuterà lo smalto ad aderire meglio ed a durare di più.

10.L’aceto aiuta a contrastare la formazione di ghiaccio sui finestrini dell’auto. In inverno sarebbe utile pulire i finestrini con una soluzione di tre parti di aceto bianco ed una parte di acqua. L’acidità ostacolerà la formazione di ghiaccio, in modo da non doversi svegliare troppo presto per sghiacciare i vetri dell’auto.

11.Molti sanno che l’aceto è ottimo per allontanare i pidocchi. Lo stesso avviene per quanto riguarda le pulci. Magari cani e gatti non saranno contenti, ma una spruzzata di aceto sul pelo potrà donargli brillantezza ed allontanare i parassiti, come appunto pulci e zecche. Si tratta di una soluzione alternativa ed economica ai prodotti costosi che ci vengono consigliati di solito.

12.Continuando a pensare agli animali domestici, l’aceto è ottimo per controllare il cattivo odore proveniente dalla lettiera del gatto. Quando si va a cambiare la lettiera si dovrebbe lasciare almeno mezzo pollice di aceto nella vasca per circa 20 minuti. Poi si potrà sciacquare con acqua fredda.

13.Si tratta di un elemento ottimo anche per rinfrescare il microonde. Basterà riempire una piccola ciotola con acqua calda e aceto, per poi inserirla nel forno a microonde e programmare il timer a 5 minuti. Il vapore aiuterà con gli odori e rinfrescherà l’elettrodomestico.

14.Si può utilizzare per pulire i DVD,  utilizzando un panno morbido inumidito.

15.Si può usare anche per  lavare frutta e verdura. Potrai aggiungere l’aceto insieme all’acqua. Dopo aver risciacquato abbondantemente, potrai mangiare più tranquillità in quanto avrai eliminato quasi tutti i residui di pesticidi che potrebbero essere rimasti sull’alimento.

16.Per colorare le uova di Pasqua, è possibile mescolare 1 cucchiaino di aceto con ½ tazza di acqua calda, per poi aggiungere il colorante alimentare. L’aceto mantiene il colorante luminoso, impedisce al colore di formare striature, e rende l’uovo molto più brillante.

17.Grazie all’aceto è possibile allentare una vite arrugginita che non vuole venire via. Versando l’alimento sulla vite, vedrai che sarà molto più facile staccarla.

18.Se c’è da rimuovere una gomma da masticare da un tessuto o dai capelli, il consiglio è di riscaldare una piccola ciotola di aceto nel forno a microonde. A quel punto bisognerà versarlo sulla gomma ed essa si  dissolverà.

19.Aceto bianco e acqua sono un’ottima soluzione per rimuovere la cera di candela dai mobili in legno o dai pavimenti.

20.Fai un bagno rilassante… Aggiungi nell’acqua mezzo bicchiere di aceto: rimuoverà la pelle morta, e  lascerà  la cute morbida e liscia.

21.L’aceto illumina i capelli. Il consiglio è di risciacquarli una volta al mese con l’aceto, possibilmente prima di andare a letto, o comunque quando non si deve uscire.

22.Essendo un ottimo anti-odore, è possibile utilizzare un flacone spray per vaporizzare l’aceto bianco su tende, tappeti, o scarpe.

23.Macchie di pastelli sul pavimento? Il suggerimento è quello di immergere una spazzola o uno spazzolino da denti nell’aceto, per poi strofinare delicatamente sulla zona “disegnata”.  Lo stesso può essere fatto per eliminare i residui di adesivi da qualsiasi superficie.

24.L’aceto è una valida soluzione per pulire la lavastoviglie e la caffettiera. Esso sarà in grado di sciogliere residui di sapone, di cibo e calcare. Il consiglio è di fare un ciclo a vuoto con l’aceto una volta al mese per la lavastoviglie e lo stesso con la caffettiera, mettendo l’aceto al posto dell’acqua.

25.L’aceto può anche essere utilizzato per rimuovere l’accumulo di carbone dalla griglia.

26.Puoi anche ripristinare la pressione della doccia, immergendola per 15 minuti in una miscela di mezza tazza di aceto e 1 litro di acqua. È utile anche per lo sblocco degli scarichi: per i tubi di metallo è possibile versare una tazza di bicarbonato di sodio, seguita da una tazza di aceto bianco, giù per lo scarico. Dopo qualche minuto sarà possibile risciacquare i tubi versandoci una pentola di acqua bollente.

27.L’aceto è ottimo anche per la forfora. Una volta alla settimana è possibile versare una tazza di aceto di mele sul cuoio capelluto, e lasciar riposare per 15 minuti. Dopo potrai sciacquare abbondantemente con acqua fredda.

28.Puoi utilizzare l’aceto in lavatrice al posto dell’ammorbidente.

29.Puoi usarlo per ammorbidire anche i piedi. In caso di duroni e pellicine fuori posto, potrai fare un pediluvio di 20 minuti al giorno, versando l’aceto nell’acqua calda. Questo trattamento potrà rimuovere la pelle morta, lasciando i piedi morbidi e lisci.

30.Puoi usare l’aceto di mele per dimagrireLeggi le istruzioni qui!

A presto!

Oltretutto.net Advertising & Guest Post Program