Dove sono le mie chiavi? Ecco 6 metodi per rafforzare la memoria!

Hai problemi nel ricordarti gli appuntamenti importanti? A questo puoi rimediare tenendo un’agenda, ma se hai problemi a ricordare anche le minime cose come il posto dove hai messo le chiavi, puoi provare a diventare un po’ più ordinato/a… ma certamente dovresti fare qualcosa per rafforzare la tua memoria. Non credi? A questo proposito, sono stati fatti numerosi studi che hanno portato alla nostra attenzione alcuni interessanti e semplici metodi utili per migliorare la nostra capacità di memorizzare le cose e gli avvenimenti.

reminder-791271_960_720

Anche coloro che non riescono a memorizzare un semplice nome, una data o un indirizzo, possono migliorarsi in maniera notevole… Tuttavia, la memoria è come l’esercizio fisico e se vogliamo affinare questa nostra abilità è necessario lavorarci un po’ su. Pertanto, gli esperti ci consigliano di:

1.Prenderci delle pause

Questo è un suggerimento dedicato in particolare a chi studia, ma non solo. Quando cerchiamo di stipare nel nostro cervello troppe informazioni in una sola volta, non riusciamo ad “assimilarle” tutte. Prendersi una pausa fra una sessione di studio e tra un compito ed un altro aiuta la nostra mente a ricordare molte più nozioni.

2.Effettuare delle associazioni

Prendiamo come esempio un numero di telefono… Si tratta di una serie di cifre apparentemente casuale che può sembrarci impossibile da memorizzare, soprattutto adesso che sono i nostri cellulari farlo per noi. Tuttavia, molti psicologi consigliano di associare i numeri ai compleanni, agli anniversari e ad altri numeri significativi che ricordiamo per qualche particolare motivo. Questa associazione può aiutare tantissimo la memoria e questo metodo può esser utilizzato per memorizzare qualsiasi altra cosa. Ad esempio, per ricordare il nome di una persona dovremo pensare ad una sua caratteristica e associare mentalmente l’immagine di quella sua particolarità al suo nome.

3.Ascoltare, osservare e ripetere mentalmente

Qualunque sia la cosa da memorizzare dovremo sempre ascoltare e osservare attentamente la persona che parla con noi o osservare con attenzione un’immagine o una scritta su un libro. Dopodiché, dovremo distogliere lo sguardo dalla persona o dal testo e immaginare nuovamente il nostro interlocutore che dice quella determinata cosa o quella pagina del libro. In quel momento dovremmo ripetere ciò che desideriamo ricordare. Possiamo usare questo metodo per lo studio o anche per memorizzare un nome, un indirizzo o una qualsiasi altra informazione. L’aggiunta di dettagli visivi è sempre un ottimo modo per rafforzare la memoria. Pertanto, può ovviamente essere utile abbinare questo metodo alla scrittura di un appunto da poter rileggere e osservare più volte.

4.Quando vogliamo ricordare, dobbiamo prestare attenzione ai dettagli

Se ad esempio devi ricordarti di fermarti in un negozio o devi fare qualcosa durante il pomeriggio, il suggerimento degli esperti non è solo quello di ripetere mentalmente “devo andare in quel determinato posto”, ma ci consigliano di pensare ai dettagli. Cosa devi fare? Perché devi farlo? Qual è la strada per andare in quel luogo? Tutti questi dettagli, una volta visualizzati nella tua mente, ti aiuteranno a ricordare ciò che devi fare in quanto solitamente rimangono nel nostro subconscio e poi fuoriescono al momento giusto. Ovviamente, questo metodo può fallire quando abbiamo la mente piena di informazioni e di cose da fare, un problema che può essere alleviato comunque prendendo appunti e organizzando al meglio il nostro tempo.

5.Giochiamo?

Gli esperti ci consigliano di sviluppare la memoria divertendoci e trasformando la nostra esercitazione in un gioco. Facciamo qualche esempio? Scriviti una lista della spesa, dagli un occhio prima di entrare e poi mettila in tasca. Quante cose hai dimenticato? Facendo così ogni volta, la tua memoria si rafforzerà pian piano e tu sarai anche più motivato/a a ricordare, in quanto ti stai in qualche modo sfidando e la sfida è sempre un buon modo per incentivarci a migliorare in qualsiasi cosa. Un altro esempio? Devi memorizzare una strada? Guarda attentamente il GPS, leggi le sue indicazioni e poi prosegui senza seguire o guardare il dispositivo… Fino a che punto riesci a memorizzare il tuo percorso? Facendo questo “gioco” ogni volta, svilupperai non solo una migliore capacità di osservazione, ma anche una migliore abilità nel memorizzare le cose e le informazioni in generale.

6.Osservare e commentare…

Sembra banale, ma molti studiosi consigliano semplicemente di mettere gli oggetti sempre nello stesso posto (le chiavi, la borsa, la penna, l’agenda, gli occhiali, etc.). Tuttavia, questa si chiama abitudine… e non serve di certo a rafforzare la memoria! Fortunatamente, altri suggeriscono di fare l’opposto, ma di osservare attentamente gli oggetti mentre li posizioniamo, dicendo ad alta voce cosa stiamo facendo (es. “sto mettendo gli occhiali sul comodino”). In effetti, utilizzando questo metodo, la nostra mente non solo ricorda quello che abbiamo detto, ma lo associa anche alla nostra azione. Pertanto, facendo così, sarà molto più semplice ricordare dove abbiamo lasciato le nostre cose. (Non a caso, la lettura ad alta voce e l’attenta osservazione delle parole lette sono due operazioni che insieme ci aiutano a ricordare meglio ciò che studiamo.)

Per rafforzare la memoria e riuscire a ricordare molte più cose non serve conoscere alcun segreto… ma serve solo la pratica. Prova questi metodi e utilizza quello che funziona di più per te. Vedrai che, pian piano, la tua memoria ti renderà molto fiero/a di te!

Oltretutto.net Advertising & Guest Post Program