Stanchezza: ecco i metodi per ricaricarci

La stanchezza è una noia. Lavoro, stress, esercizio fisico, faccende di casa… la vita stessa può causare stanchezza… Allora noi come facciamo per ricaricare le batterie e andare avanti? Ecco alcuni consigli per riprendere le nostre attività con più forza.

stanchezza

La stanchezza va combattuta e, sicuramente, la prima cosa che possiamo fare per farlo… è fermarci e fare un attimo di pausa!

Tuttavia… noi sbagliamo. Perché ci mettiamo in pausa dal lavoro e che facciamo? Andiamo su Facebook, non è vero? Facendo questo non stacchiamo davvero: occhi e cervello continuano a sforzarsi davanti a piccoli e grandi schermi.

Ad ogni modo, la pausa può essere quella di dieci minuti ma, sicuramente, un bel fine settimana è un toccasana per rilassarsi, riposarsi e rialzare i nostri livelli di energia. In caso non ci sia la possibilità di andarcene, possiamo fare comunque altre cose! Perciò non disperare perché…

Anche cambiare attività può aiutarti a placare la stanchezza. Potrai fare qualcosa di più leggero che ti richieda meno attenzione e concentrazione. Alternare attività diverse all’interno di una giornata lavorativa, permette di rimanere più lucidi, di stancarci ed annoiarci di meno, ed anche di essere molto più entusiasti di quello che stiamo facendo.

SueBijoux su Etsy.com Alga Spirulina Bio

La stanchezza può anche essere combattuta con lo stretching, gli esercizi di respirazione, una semplice doccia o un bagno caldo (meglio la doccia in quanto il getto d’acqua dona energia). Ma andiamo avanti con i rimedi alternativi…

  1. Mettere due gocce di olio essenziale di limone sulle tempie e massaggiare velocemente fino al completo assorbimento (praticamente, un rimedio per la stanchezza che prenderà 10 secondi del tuo tempo).
  2. I fiori di Bach Olive, Willow, Walnut e Oak, sono quelli giusti in questi casi. Da ingerire con o senza acqua.

Sappi che la stanchezza, come tutte le cose, è più facile da prevenire. Una cosa che puoi fare per prevenirla è ovviamente dormire… Dormi le tue ore e sicuramente il giorno dopo la stanchezza ci metterà molte più ore prima di presentarsi. Inoltre puoi aumentare la tua resistenza allo sforzo e alla fatica in generale, facendo regolarmente movimento, sport e attività fisica di qualsiasi generale. Oltre a essere meno incline alla stanchezza, sarai una persona più energica e felice.

Altra cosa da fare è sicuramente quella di eliminare tutte le maggior fonti di stress, oppure cercare di combattere lo stress stesso. Perché? Perché lo stress è come il prezzemolo: è tra le cause di tutto ed è anche nelle teste e nelle vite di tutti noi. Un’altra cosa che influisce in molti settori della nostra vita è l’alimentazione

Per prevenire la stanchezza, è utile anche evitare i pasti pesanti e ricchi di ingredienti. Ci sono alcuni alimenti che, essendo troppo pesanti, favoriscono incredibilmente la stanchezza. Quali sono? I pasti a base di sughi complessi, carni rosse, salse, uova e burro…. Bisognerebbe preferire invece frutta e verdura (meglio se cruda) in generale, e bere tanta acqua… Così da fare una scorta giornaliera di vitamine, sali minerali ed energia!

Alcuni accorgimenti, come vedi, potrebbero diventare delle abitudini che potrebbero farci abbattere molto meno dalla stanchezza. Tuttavia, non la possiamo scansare completamente perciò… prendiamo anche l’abitudine di chiedere aiuto a chi ci sta intorno e poi stacchiamo la spina appena troviamo l’opportunità. In questo periodo, anche un solo giorno al mare può fare miracoli al nostro corpo e alla nostra mente.