L’aceto di mele per dimagrire e non solo…

Dimagrire è il sogno di molti, ma spesso sembra che non esita una via di fuga. Diete e salti mortali che non portano a nulla, o che ci fanno semplicemente scappare! Tuttavia, spesso abbiamo le soluzioni direttamente nella nostra cucina, a portata di mano… Ma non lo sappiamo! Oggi parleremo dell’aceto di mele, per dimagrire e non solo per questo.

aceto di meleÈ un po’ acido lo so, ma in fondo si parla d’aceto, perciò è giusto che questo sia il suo sapore. Se però sogniamo di dimagrire, forse è il caso di affidarci un po’ a questo particolare condimento ed alle sue proprietà.

Molti sono scettici, ma perché? Perché è di mele? Il sapore è sempre quello e non è utile solo per condire l’insalata. E poi è consigliato dagli esperti per chi sono una perdita di peso… Non è abbastanza convincente questa cosa? Analizziamolo!

L’aceto di mele contiene tante sostanze nutritive… come il potassio, il calcio,  il selenio, il manganese, lo zinco, il rame, il sodio, e molte vitamine (A, B1, B2, B6, C, E). Solo questo già ci può far capire quanto può fare la differenza, se lo utilizziamo ogni giorno.

Ma la sostanza che ci interessa per dimagrire è l’acido acetico. Esso è in grado di influire positivamente sul nostro corpo, regolando la glicemia, soprattutto per chi come me ama troppo lo zucchero.

Utilizzandolo durante il pranzo e la cena,  rallenta il rilascio dello zucchero nel sangue. Questo significa che ci permetterà di produrre meno insulina… un ormone che fa il suo dovere ma che, purtroppo, contribuisce anche all’accumulo dei grassi (infatti molti esperti dicono che è uno dei responsabili della cellulite!).

Cos’altro può fare l’aceto di mele per aiutarci a dimagrire?

Non riduce solo la produzione di insulina, ma contrasta anche l’aumento di altre sostanze che promuovono l’accumulo delle cellule adipose. Inoltre stimola in nostro metabolismo ed anche la circolazione sanguigna (contribuendo così al corretto drenaggio delle cellule di grasso).

Tuttavia, abbiamo detto che aiuta a dimagrire, e “non solo”.

Allora cos’altro può fare per noi? Quali benefici può regalarci? Tanti. Questa è la risposta giusta.

Per prima cosa, è in grado di abbassare la nostra pressione ed i nostri livelli di colesterolo cattivo. Il risultato? Saremo più sani e proteggeremo il nostro cuore dalle varie patologie che lo minacciano.

Inoltre contribuisce alla nostra salute dentale e della bocca in generale, aiutando la produzione di saliva (un nostro naturale e potente antibatterico). Potrete anche risciacquarvi la bocca con l’aceto di mele (anche per essere sani spesso bisogna soffrire!), come se fosse un collutorio naturale ed un forte disinfettante.

L’aceto di mele è anche in grado di potenziare il sistema immunitario… Se lo utilizzi per condire potrà anche aiutarti ad evitare che ti vengano i calcoli, e può fare da antidolorifico grazie al suo acido malico.

Poi è colmo di triterpenoidi (contenuti anche nella buccia della mela… non sbucciatela!!) che sono ottimi nella prevenzione dei tumori. Ma può essere anche utilizzato sulla pelle contro i brufoli, i funghi e i regali di zanzare ed insetti vari.

A questo punto ci chiediamo… se ci aiuta a dimagrire, ci basta condirci l’insalata?

No. Dovrete impegnarvi un po’ di più. Se non soffrite di acidità di stomaco, potrete berlo ogni mattina. Ecco la ricetta: 2 cucchiaini di aceto di mele ed un bicchiere di acqua… Semplice no? Se vorrete potrete anche aggiungerci un cucchiaino di miele.

Per massimizzare i risultati dovreste fare lo stesso mix (magari senza miele) e berlo anche prima del pranzo e prima della cena.

Ovviamente, se l’obiettivo di dimagrire è molto importante e volete arrivare in fretta al peso forma, dovrete fare anche altri piccoli sacrifici… Come evitare i troppi snack fuori pasto. Poi dovrete abituarvi a bere molta acqua in tutta la giornata, non abbuffarvi, camminare e fare esercizio fisico regolarmente. Tutte cose dette e ridette ma che non smettono mai di essere importanti!

Insomma… l’aceto di mele fa dimagrire in maniera naturale, e ci aiuta in tanti altri sensi. Un ultimo consiglio? Sceglietelo biologico. E se non vi piace il sapore… è disponibile anche in compresse, basta cercare un po’! Altrimenti, ci sono altri rimedi a base di aceto di mele che permettono di ridurre la voglia di mangiare ed anche molti altri tipi di cattive abitudini (anche il fumo). Ecco un ottimo esempio qui sotto! 

A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *