Rimedi naturali per drenare i liquidi in eccesso

Spesso il nostro corpo trattiene i liquidi in eccesso a causa della disidratazione, e il risultato è una sensazione di gonfiore e disagio. In questi casi, si può sempre ricorrere ai metodi naturali, che ci permettono subito di sentirci più leggeri e in forma. Ormai, sono moltissime le erbe officinali che si trasformano in rimedi naturali per drenare i liquidi in eccesso.

Le erbe di montagna come il ginepro, il cardo mariano e il tarassaco possono agire in modo notevole, aiutando l’organismo a depurarsi e a funzionare correttamente. Perciò, andiamo a scoprire quali sono i consigli degli esperti!

Il tarassaco e le sue proprietà drenanti

rimedi naturali per drenare i liquidi in eccesso

La pianta del tarassaco è conosciuta per le sue proprietà disintossicanti, drenanti e depurative, e si distingue grazie al suo bellissimo fiore giallo. La radice di questa erba officinale contiene la maggior parte delle sostanze nutritive e dei principi attivi che aiutano a drenare i liquidi in eccesso. In particolare, le radici sono utili per favorire il benessere di fegato, cistifellea e reni, e il loro consumo stimola la diuresi in maniera molto efficace.

Potrete usare la radice per fare un decotto e potrete gioire di altri interessanti benefici, che riguardano il miglioramento della digestione e l’accelerazione del metabolismo. Anche le foglie del tarassaco, usate per la preparazione di infusi o tisane, sono ottime per il benessere generale dell’organismo e si presentano come uno dei migliori rimedi naturali per drenare i liquidi in eccesso. Visto che si tratta di una pianta drenante e purificante, è consigliata vivamente durante i cambi di stagione.

Il ginepro e le sue proprietà digestive

rimedi naturali per drenare i liquidi in eccesso

Un’altra erba officinale che si può usare abitualmente per eliminare i liquidi in eccesso è il ginepro. Le bacche di questa pianta, i galbuli, sono dei falsi frutti con un aroma intenso e una colorazione che varia dal verde al blu a seconda della maturazione.

Attraverso la spremitura a freddo dei galbuli, è possibile ricavare un olio essenziale ottimo per chi incontra spesso difficoltà digestive e per coloro che desiderano contrastare la ritenzione idrica e disinfettare le vie urinarie. Il ginepro è inoltre un valido antireumatico, che serve a eliminare le tossine in eccesso e, in particolare, l’acido urico.

Il cardo mariano, un’altra erba del benessere

rimedi naturali per drenare i liquidi in eccesso

Infine, tra le piante officinali che si trasformano in efficaci rimedi naturali per drenare i liquidi in eccesso troviamo il cardo mariano. Quest’erba di montagna cresce in tutte le regioni del Mediterraneo e apporta benefici grandiosi all’organismo. È perfetta nei periodi in cui tendiamo a consumare alimenti o bevande non proprio salutari (come ad esempio durante le festività o in vacanza), proprio perché disintossica il fegato e l’organismo da tutte le tossine.

Oltre a presentarsi come uno dei rimedi naturali per drenare i liquidi in eccesso, il cardo mariano aiuta a migliorare complessivamente il funzionamento del sistema cardiocircolatorio e libera il corpo dai radicali liberi. L’effetto depurativo di questa pianta può ottimizzare il fisiologico funzionamento dell’organismo e, quindi, vi permetterà di sentirvi non solo più sani, ma anche più leggeri e in forma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *