La stirpe del male: un film… davvero discutibile!

Quando mi sono vista passare i titoli di coda scendere davanti agli occhi, ho pensato: “Non so se far finta di non aver visto questo film  oppure se massacrarlo”… Poi mi sono risposta: “Sì massacralo!”. Perché lo massacro? Perché dai che cos’è!!! Insomma devo dire che La stirpe del male non è uno di quei film che fa sentire realizzato quando esci dal cinema.

La stirpe del male

In questo bel kolossal, succede che i due protagonisti sono una coppia di sposini con una pesante (quasi psicopatica)  mania di farsi i video praticamente sempre… e persino quando c’è la batteria scarica della cam, non si dimenticano di avviare la registrazione della telecamera del supermercato o del parcheggio!

Ad ogni modo, la prima cosa che c’è da dire è che se non ti piacciono i film “finto documentario amatoriale” con le riprese traballanti che fanno venire il mal di testa… non guardarlo perché, per la maggior parte del film, lo standard è questo.

Ma torniamo alla trama… La stirpe del male (titolo originale: Devil’s Due) dovrebbe essere un film horror, ed è diretto da Matt Bettinelli-Olpin (che probabilmente avrà fatto la scuola di cinema con Dawson Leery di Dawson’s Creek), con Allison Miller (Samantha) e Zach Gilford (sempre Zach).

Praticamente si vede fin dall’inizio che Zach ha bisogno di riprendere ogni minimo momento della sua vita  con la cam  però, a parte questo difetto, lui è molto innamorato della sua dolce metà. Dopo il matrimonio se ne vanno in viaggio di nozze e, durante l’ultima sera si ubriacano… la mattina si svegliano in hotel e non sanno neanche cosa è successo. Risultato? Lei è incinta.

A quel punto, tornano a casa e, quando lui viene a sapere della gravidanza, è molto felice… Ma poi cambia idea perché praticamente sua moglie impazzisce piano piano. Il bello è che pensano che siano sbalzi d’umore, ma lei spacca i vetri delle macchine (neanche fosse Godzilla). Perciò, prima o poi, il marito finisce per capire che c’è davvero qualcosa che non va e… da quel punto inizia il film. Sì perché davvero quello che succede prima non è granché!

Mi sono dimenticata di dire che lei squarta gli animali e se li mangia (sì ha solo un po’ di sbalzi d’umore povera Sam)… e che apre la carne nel supermercato e se la mangia cruda e nessuno la fa ricoverare. Ma vabbè è un film!

Sul finale gli effetti speciali sono un po’ fantascientifici e la stirpe continua… Che paura!!

(Non) Andate a vederlo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *