L’arredo bagno moderno di Ceramic Store

Lo stile moderno è uno di quelli che va per la maggiore anche in bagno. Per riprodurre un insieme armonioso, bisogna scegliere con attenzione tutti gli elementi. Mobili, specchio, finiture, etc. puntano tutti nella stessa direzione e raccontano una storia unica.

arredo bagno

Perché scegliere arredi sospesi

Il bagno moderno è caratterizzato da geometrie nette e forme pulite. Oggi l’arredo bagno preferisce contenitori orizzontali e sospesi dal pavimento per creare un ambiente contemporaneo che fa dell’essenzialità la sua parola d’ordine. Liberare lo spazio del pavimento è un’idea non solo stilistica ma anche pratica perché aiuta a percepire visivamente più centimetri. Fate click su www.ceramicstore.eu per trovare i mobili arredo bagno in stile moderno.

Ad essere sospesi non sono solo i pensili e la console d’appoggio, ma anche il lavabo, spesso dotato di cassettoni molto pratici per riporre tutto quello che serve per il bagno come creme, asciugamani, detergenti, profumi, spazzole, make up, etc. Una soluzione stilistica che si vede molto nei bagni moderni è il lavabo appoggiato su una lunga mensola che rende obbligatorio l’ordine assoluto. Infatti, sulla mensola non dovrebbero esserci tanti prodotti per il bagno che vanno nascosti nei pensili.

Quale finitura scegliere

La finitura dei mobili per il bagno può essere effetto legno oppure colorata. I pannelli di rivestimento possono essere laccati, laminati oppure anche con particolari texture 3D in rilievo. Il gioco tra finiture opache e laccate dona un movimento allo spazio del bagno moderno.

La tonalità della finitura va scelta in base allo stile che si vuole ottenere. Alcuni optano per il classico ton sur ton, ma altri preferiscono una tinta a contrasto per un tocco di originalità.

I mobili dell’arredo bagno moderno sono realizzati in materiali isolanti e anche resistenti ai graffi che aiutano a mantenere intatto il loro stile a lungo nel tempo.

Caffè verde (Svetol®) + Tè verde Chitosano

Il sistema di apertura

Per osservare linee pulite ed essenziali nel bagno moderno, si preferiscono mobili senza maniglie. Il sistema di apertura dei pensili può essere push-pull. In altri casi c’è la cosiddetta gola.

Si opta per questa scelta di stile per mantenere intatta la linearità dell’arredo bagno. Le superfici ininterrotte aiutano ad ampliare lo spazio e dare l’impressione di maggiore continuità, cosa difficile da ottenere se si usano mobili con le classiche maniglie.

Lo specchio contenitore

Una soluzione per garantire l’ordine nel bagno moderno e contemporaneo è utilizzare un grande specchio con un contenitore nella parte retrostante. Bisogna però fare attenzione ad aprire e chiudere lo specchio con delicatezza, evitando anche di lasciare un sacco di impronte sulla superficie riflettente.

La forma dello specchio può essere a contrasto con quelle lineari e geometriche dei mobili. Infatti, si vedono spesso specchi dalle forme rotonde, ovali o addirittura cubiste. Lo scopo è proprio quello di aggiungere forme differenti, staccare e creare un contrasto che renda lo specchio protagonista dell’ambiente.

La scelta dello specchio per il bagno non è mai secondaria, soprattutto quando si tratta di metrature ridotte. Più è ampia la superficie riflettente, più si ha l’impressione di un bagno esteso.