Contro la cellulite scegli l’agopuntura

Quasi tutte le donne conoscono la cellulite e, a volte, anche gli uomini. Come sai si parla di quei cuscinetti adiposi sulle cosce e sui glutei o della famosa “pelle a buccia d’arancia”. In alcune persone si presenta in maniera peggiore ed in altre è meno visibile. Ma quello che si sa con maggiore sicurezza è che è molto difficile da mandare via. I metodi per sconfiggerla sono tanti ma non tutti sono efficaci. Se hai provato in molte maniere, questa volta cambia terapia e scegli l’agopuntura.

Quando il problema è la cellulite, l’agopuntura può portare molti miglioramenti e  può diventare una potente alternativa ai metodi tradizionali. Certamente le creme apposite non fanno mai male alla pelle ma, in alcuni casi, è necessario muoversi in maniera differente per eliminare il problema ed i relativi disturbi annessi. Le tempistiche di risoluzioni, ovviamente, sono diverse da persona a persona e, i trattamenti sono variabili in base alla quantità di cellulite presente nel corpo della donna (o dell’uomo, anche se è più improbabile).

agopuntura cellulite

 

 

 

 

 

 

La tecnica dell’agopuntura viene utilizzata per risolvere tantissimi disturbi, problemi e patologie, funzionando in ogni persona in modo più o meno veloce o efficace. Per quanto riguarda le donne, può fornire una risoluzione utile anche per la ritenzione idrica in generale, il gonfiore agli arti inferiori ed il sovrappeso.

Nel caso della cellulite, questa tecnica alternativa, andrà ad eliminare il grasso in eccesso non utilizzato dall’organismo. In questo caso gli aghi andranno a stimolare diversi punti del corpo creando un maggiore equilibrio degli organi, migliorando l’eliminazione dei liquidi e delle tossine dal corpo. Conseguentemente, tutti i problemi che possono essere causa della cellulite, andranno a placarsi o a migliorare gradualmente. In genere, per far sì che questo trattamento vada in porto, servono circa una decina di sedute.

Ci sono altre tecniche simili all’agopuntura che vanno a sventare l’assalto della cellulite. Esiste la moxibustione che lavora con l’utilizzo di particolari coni o delle sorte di sigari da accendere.  Magari può trattarsi di una tecnica che fa “più paura” ma anche questo è un ottimo rimedio per risolvere questo problema che affligge le donne.

Per molte persone serve molto coraggio per decidere di sottoporsi alle sedute sia di agopuntura che di moxibustione ma, in realtà, in entrambi i casi non si tratta di sofferenza ma solo di terapie collaudate.

Ritornando all’agopuntura contro la cellulite, si può anche dire che, in base ai casi, vengono anche incorporate nella seduta dei trattamenti che hanno come base la stimolazione elettrica. In totale, ogni visita, durerà da 20 a 40 minuti, a seconda delle problematiche e della loro gravità. Questa terapia riuscirà anche a migliorare la circolazione del sangue, avrà anche un effetto drenante, disintossicante e rilassante. Andrà a perfezionare il metabolismo in generale.

L’agopuntura è considerata, anche contro la cellulite, un trattamento sicuro che ovviamente va eseguito da un agopuntore professionista. Ad ogni modo non bisogna mai dimenticare che queste terapie non sostituiscono le medicine tradizionali quindi, in ogni caso bisogna comunque seguire le prescrizioni del proprio medico.

Per maggiori info vai su www.rimedinaturalicellulite.nu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *