Il magnifico rinoceronte bianco

Oggi andiamo alla scoperta del rinoceronte bianco, un mammifero della famiglia dei Rinocerontidi. Si tratta del secondo animale più grande presente sulla Terra… il primo è l’elefante.

Il colore del suo corpo, in realtà non è bianco, ma grigio. Infatti, il suo nome è il frutto di un errore in fase di traduzione dalla lingua Africana e, ad oggi, è rimasto così.

La lunghezza del suo corpo arriva a circa 4 metri, per un’altezza di circa 2 metri. Il peso si aggira sui 2300-2500 kg (in alcuni casi anche di più). Il muso del rinoceronte bianco presenta un corno posteriore e uno anteriore. Quello anteriore è più grande. I corni hanno una crescita di circa 8 cm l’anno e possono raggiungere un’altezza di circa 160-170 cm.

Vediamo alcune foto:

rinoceronte bianco

Il suo habitat naturale è la savana Africana. Essendo molto più tranquillo del suo “cugino” di colore nero, può vivere insieme ad altri suoi simili.

Il rinoceronte bianco, per via della sua mole, ha un fabbisogno alimentare non indifferente. Quindi nella zona in cui vive ci deve essere abbondanza di acqua e cibo.

La riproduzione avviene ogni 3 -5 anni e la femmina mette alla luce un solo piccolo, in casi rari due. Il piccolo rinoceronte non sarà autonomo fino all’età di circa 3 anni.

I rinoceronti amano rotolarsi nel fango e nella melma. Questo anche perché il fango viene usato come repellente per gli insetti e protezione solare.

Il rinoceronte bianco ha un olfatto e un udito molto sviluppati, proprio come gli altri componenti della famiglia dei rinocerontidi.

Aspettando un’altra curiosità sugli animali… noi ci facciamo un bel pisolino!

A presto! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *