7 cose che ti tolgono il desiderio di fare sesso

Una vita sessuale regolare è ottima per la nostra salute personale e per quella della coppia: è in grado di soddisfare tutti i tipi di esigenze (fisiche ed emotive) ed aiutare i partner  a sentirsi più vicini, complici ed innamorati. Allora perché esistono quegli interminabili periodi di letargo e siccità?

Esistono degli elementi che possono influire negativamente sull’intimità di coppia, e se anche tu stai affrontando un simile periodo, sappi che purtroppo sei in buona compagnia: si stima infatti che attualmente sono tantissime le persone che “hanno meno tempo” (e voglia) per il sesso, rispetto a qualche decennio fa.  Inoltre, esistono molte persone che purtroppo fanno sesso circa 10 volte l’anno… o che abbiano un matrimonio praticamente privo di rapporti sessuali…

Brutta cosa, non è vero?

Ma perché dobbiamo stereotipare la coppia e limitarci in questo modo? È possibile recuperare e tornare ad avere una vita sessuale normale o anche più attiva di prima, e in questo caso puoi trovare molti consigli nella nostra SEXione dedicata al ripristino della passione ed ai trucchi per raggiungere il massimo della libido. Tuttavia, prima di risolvere il problema, è utile sapere quali potrebbero essere le cause principali ed iniziare da lì… Allora quali sono le 7 cose che potrebbero limitare la tua vita sessuale?

boy-couple-cute-girl-kiss-love-Favim.com-53178

1.La tua vita è troppo occupata?

Troppe cose da fare, corse, lavoro, figli e stress cronico della vita moderna possono non solo limitare il tempo da dedicare al sesso, ma anche creare degli squilibri ormonali che fanno diminuire il desiderio e la voglia. Il consiglio, in questo caso, è di frenarsi un po’ e dare il permesso a noi stessi di rilassarci. Spegnere la testa, i dispositivi elettronici ed infilarsi in una vasca piena di acqua calda, può cambiare le cose e permetterci di pensare più a noi stessi ed al nostro benessere sessuale. Se poi vogliamo salvare il rapporto più in fretta, si potrebbe anche invitare il/la partner a condividere la vasca da bagno!  Per chi ama l’aromaterapia, qualche goccia di olio essenziale di ylang-ylang può aiutare: l’aroma è pensato per rilassare ed aumentare il feeling tra due persone.

2.Il letto è una noia?

Spesso è così. Il letto non ci piace più, le posizioni sono sempre le stesse, e la noia abbatte il desiderio. Ma qual è il problema? Non esiste solo il letto! Perciò, se si nota che il letto ha solo un effetto soporifero e non ci permette di avvicinarci all’altra persona, non bisognerebbe girarsi e dormire: questo, a lungo andare,  distrugge la coppia. Il letto e la noia sono uno dei problemi più stupidi che raffredda la vita sessuale, ma è anche un qualcosa che può essere risolto molto facilmente. Non resta che immaginare e provare. Non ti piace più come fai sesso con il/la partner? Pensa a come vorresti farlo e agisci. Non soccombere tra le lenzuola!

3.Non ti piace il tuo corpo?

Questo è spesso un problema delle donne, ma è a volte anche un dilemma per gli uomini. Chi non si piace tende ad evitare il sesso per evitare di “non piacere” anche all’altra persona. Perciò è opportuno amare noi stessi per amare al 100% (ed anche a livello sessuale) il/la partner. Quindi, se pensi che questo sia il tuo problema, risolvilo prima con te stesso/a, prima che diventi un problema della coppia. In un recente sondaggio, il 37% degli intervistati ha ammesso che perdere peso li fa sentire sexy, ed è stato anche dimostrato che perdere anche solamente cinque chili è un avvenimento in grado di far ripartire il desiderio sessuale. Morale? Qualunque sia il problema con se stessi va risolto, e così ne gioveranno anche coloro che vivono intorno a noi.

4.Ti piace fare… a modo tuo ed in solitudine?

Molte donne preferiscono i vibratori, e molti uomini sono arrivati a preferire i film porno alla propria donna. Questo potrebbe essere un problema per la vita sessuale di coppia, e potrebbe fare in modo che il sesso “a due” sia sempre meno frequente. Anche questo è risolvibile… a meno che non vogliate rimanere così! In questo caso, la migliore delle soluzioni è incorporare il proprio giocattolo, film, o anche “mossa” preferita, nel rapporto a due. Cosa c’è di male a fare lo stesso gioco che facciamo da soli, anche con il/la partner? Provare non costa nulla e può rendere il rapporto ancora più eccitante!

5.Stai prendendo qualche medicinale che inibisce il desiderio sessuale?

Non si può mai sapere, per questo è sempre bene controllare il foglietto illustrativo. Sappi però che, forse per ironia della sorte, anche i contraccettivi orali potrebbero inibire il desiderio sessuale. Questo perché contengono estrogeni che sono in grado di aumentare la produzione di una particolare proteina che potrebbe intrappolare il testosterone. Di conseguenza, questo può bloccare l’eccitazione. Altri potenziali medicinali che possono provocare un calo del desiderio sono quelli per la pressione alta, per l’ansia e la depressione, e per il reflusso acido.

6.Sei depresso/a?

Soprattutto per la donna, la depressione può creare problemi alla vita sessuale. Le donne che si sentono depresse tendono a isolarsi, a smettere di curare il proprio corpo, a smettere di piacersi, ed a smettere di voler piacere all’uomo. Inoltre, come abbiamo detto poco fa, gli  antidepressivi possono fare il resto, ed anche influenzare la capacità di avere un orgasmo. In questi casi è utile prestare molta attenzione non solo per quanto riguarda il sesso, ma anche per il proprio benessere in generale. Svagarsi, divertirsi e fare regolarmente un’attività fisica aiuta a migliorare l’umore, ad aumentare l’energia, a stimolare l’afflusso di sangue ai genitali, a sentirsi meglio ed a riprendere in mano la propria vita sessuale.

7.Ci sono dei problemi di coppia?

Questi, soprattutto quando sono irrisolti e ci si portano dietro da molto tempo, possono far calare l’attrazione ed il desiderio nei confronti dell’altra persona. Possono essere problemi di incompatibilità caratteriale, di gelosia, di incomprensioni, o anche direttamente imputabili ai rapporti sessuali. Perciò è sempre un bene comunicare, capirsi, risolvere e cercare di vedere sempre il buono del proprio rapporto, in modo da sminuire i problemi (fino anche a poterli eliminare definitivamente). Anche per quanto riguarda il sesso bisogna parlare: c’è qualcosa che il/la partner fa e che non ti piace? C’è qualcosa che non fa? Bisogna affrontare sempre queste questioni in maniera delicata e rispettosa. All’inizio potrebbe sembrare difficile e si potrebbe anche discutere, ma farà bene… e parlare di sesso fa spesso venire più voglia di farlo! Imparare a conoscersi sia a livello fisico che emotivo e/o caratteriale, può aiutare il sesso a migliorare ed a diventare più passionale.

Un ultimo consiglio? Non sdegnare i baci e le coccole: è stato dimostrato che le coppie che si baciano e si coccolano di più, sono molto più felici e fanno anche più sesso rispetto alle altre!


Diventare un Maschio Dominante