L’importanza del sesso in una relazione

Molti mettono l’amore al primo e assoluto posto in una relazione… La verità è che il sesso e l’amore dovrebbero andare di pari passo, sempre! Perché? Semplicemente perché sono complementari, sono due cose che si nutrono a vicenda, ma spesso molte coppie se ne dimenticano. Quindi il sesso ha molta importanza in una relazione. Per arrivare a questa conclusione, ecco qualche esperienza personale.

sesso e amore

Ovviamente non darò dei nomi a tutti loro, altrimenti mi denunciano! Ma sarò sincera e prenderò alcuni degli esempi principali… 🙂

Reperto n°1: Il ragazzo della maggiore età

È arrivato quando stavo per diventare maggiorenne. Forse poteva essere una storia seria, forse no. Non lo sapevo, ero troppo ingenua ed inconsapevole di cosa poteva essere davvero l’amore e di cosa era davvero il sesso. Lui non ne capiva davvero una cippa di piacere femminile! In quel caso mancavano le basi. Tutte.

Mancava l’amore così come mancava la vera intimità, quella che ti vibra in tutto il corpo. Probabilmente sono arrivata forse una volta vicina al vero orgasmo. Il risultato? Il fatto di essere troppo giovane ed impressionata dal fatto “oh che bello sto diventando maggiorenne e posso fare ciò che voglio”, mi ha fatto rimanere incinta. Ma non c’era quel feeling sotto le lenzuola… questo non ha creato neanche feeling fuori dalle lenzuola, e non c’era forte affetto né voglia di stare insieme davvero. Nessun desiderio, nessuno si sentiva attrarre da una calamita. Nessuno faceva da calamita.

Adesso la mia bambina ha nove anni, ed è l’unico bel risultato di quella storia, durata solo perché c’era lei ma non c’erano farfalle nello stomaco né vibrazioni o emozioni nella pelle.

Reperto n°2: Il ragazzo che si lamentava sempre….

Esatto. Invece di godere della presenza l’uno dell’altra, lui non faceva altro che lamentarsi. A letto c’era qualche scintilla ma se poi durante la giornata non faceva altro che vedere il lato negativo della vita e ridere poco… è ovvio che poi il desiderio calava e la notte non c’era la voglia di avvolgersi.

“La benzina è cara, il mio lavoro mi fa schifo e la vita costa troppo”…

Tutto negativo e poco fascino nell’aria. Certo gli occhi gli brillavano qualche volta, ma non di luce propria.

Non è servito un anello per aumentare la passione. Desiderio in picchiata, relazione sprofondata.

Dall’esperienza con lui ho capito che è inutile insistere se le cose non vanno. Infatti, le mie successive relazioni non sono durate più di tre mesi. Pensavo: “non va… perché perdere tempo nel cercare qualcosa che non c’è?”

Reperto n°3: Il ragazzo che mi faceva sentire gli uccellini…

Non è un buon segno, anche se può sembrare. Lo volevo lo ammetto. Era affascinante perché era al di fuori della mia compagnia. Usciva meno, era più grande e amava la musica. Alla fine lo avuto, ma non  stato così emozionante: ogni volta che lo facevamo, sentivo gli uccellini fuori… e basta! Non mi dava emozioni e di conseguenza non è scattata la scintilla. Che dovevo fare? Di certo non potevo basare una relazione sull’affetto e la noia sessuale… Non credi?

Adesso arriva colui che mi ha fatto capire l’importanza del sesso in una relazione.

Io già pensavo che fosse importante, altrimenti mi tenevo gli uccellini… ma la verità è che ci vuole sempre un qualcosa o un qualcuno che appare nella tua vita per confermarti un pensiero, prima che tu ti convinca che quella è davvero la realtà…

Reperto n°4: Il ragazzo che un reperto non è…

Ci siamo conosciuti e ci siamo persi di vista. Ci siamo rivisti e ci abbiamo messo un po’ di tempo per capire che ci volevamo prendere. Destino? Casualità?

Io ero influenzata dalle mie vecchie storie e pensavo che probabilmente io ero troppo esigente e che trovare un uomo come lo volevo io sarebbe stata dura. Invece…

Siamo partiti con un forte desiderio sessuale, che poi… non è diminuito ma è solo aumentato. L’amore e il sesso si sono presi per mano e, mentre saliva uno, saliva anche l’altro.

Quello che voglio dire è che più i nostri corpi si univano e si scoprivano, più le farfalle nello stomaco si moltiplicavano. Ed è tuttora così. All’inizio sarebbe potuta sembrare infatuazione, ma ormai direi che quel rischio è davvero scongiurato!

Il tempo passa ma la temperatura sotto le lenzuola aumenta, così come il battito del cuore ogni volta che ci vediamo. Ogni volta che abbiamo sperimentato qualcosa a letto, siamo diventati più affettuosi nella vita di tutti i giorni, e viceversa. È un bellissimo circolo vizioso, in cui ti consiglio di entrare, senza aver voglia di uscirne mai più. In questo circolo si ricambiano le emozioni, che non sono mai le stesse e non sono mai stantie. In questo modo, sembra sempre che il primo bacio sia arrivato ieri… e quindi non esiste noia.

A questo punto ti chiederai… allora è vero che il sesso ha molta importanza in una relazione o.. magari io ho solamente trovato la persona giusta?

Considerando che molti non credono alla persona giusta, o alla classica e fantomatica anima gemella, io credo che sia tutto questo insieme di cose che guida la relazione.

Il sesso guida l’amore, e l’amore guida il sesso. Non possono andare da soli. Ognuno ricarica l’altro.

Di conseguenza quello che cresce fa crescere anche l’altro.

In una relazione l’amore e il sesso si completano e non si può andare avanti avendo intimità solo per il compleanno, le festività, e quando non si è stanchi.

Il segreto di una coppia felice ed innamorata, secondo me, è non sottovalutare nulla… e ovviamente non far sentire gli uccellini alla propria donna o al proprio uomo!

Dobbiamo sentire le farfalle. Solo quelle. Ed è importante che non smettano di volare.

Ciaociao!

P.S. Solitamente non sono così romantica 🙂 … Ad ogni modo, ricordate sempre che in una relazione… dovete farlo, farlo, farlo in tutti i modi… e non annoiarvi!


Diventare un Maschio Dominante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *