La tecnologia ed il sesso: ecco il sensore per l’erezione

Molti non ne hanno neanche sentito parlare ma esiste un dispositivo con un sensore in grado di controllare l’erezione e non solo. Alcune persone sono contrarie a questo tipo di tecnologia che si intromette nel sesso mentre, per altre si tratta di una soluzione utile. Scopriamo insieme di cosa si tratta e cerchiamo di capire come il progresso può essere, in qualche modo, sempre dalla nostra parte, anche quando si tratta di disfunzioni sessuali.

imagesMagari può sembrare eccessivo ma l’innovazione non ha limiti neanche in questo caso. Questo dispositivo di cui stiamo parlando è abbastanza efficiente da poter rilevare dei dati importanti. Esso è costituito da un sensore in grado di  percepire l’eccitazione sessuale maschile, l’attività sessuale  e non solo. Dopo aver fatto questo, riporta i dati rilevati e/o utilizza uno stimolo elettrico  do avversione per scoraggiare i comportamenti indesiderati rilevati.

Detto questo potrai capire che si tratta di un dispositivo per promuovere la castità ma che può avere anche delle qualità ideali per evincere la situazione di un uomo riguardo la propria erezione ed altri fattori collegati. Infatti è sostanzialmente il meccanismo utilizzato per permettere ad un andrologo di monitorare la tua condizione quando hai problemi durante i rapporti sessuali.

Tornando all’apparecchiatura si può dire che essa comprende un elemento strutturale che si addice perfettamente all’anatomia genitale maschile. Inoltre è composta da almeno un sensore. L’apparecchio generalmente è munito di due elettrodi che possono anche essere in grado di erogare una stimolazione piacevole per l’organo genitale maschile oppure che può inibire queste sensazioni.

Questa apparecchiatura con sensore è molto complessa e si tratta di una cosa seria e sofisticata. Esistono anche altri tipi di dispositivi molto più meccanici che non sono in grado di rilevare alcuna attività e che per lo più sono l’ideale per chi ama il fetish anche nelle questioni sessuali.

Ad ogni modo, l’esistenza di questa apparecchiatura per monitorare l’erezione e l’attività sessuale di un uomo ti fa capire che la tecnologia è spesso parte integrante del sesso e che può in qualche modo essere sviluppata sia per rivelarsi un aiuto per l’erezione che solamente per controllarla. Questo può farti capire che il progresso è costante e che le soluzioni per eliminare alcuni problemi possono continuare a presentarsi con miglioramenti ed innovazioni.

La scienza, anche senza questo tipo di sensore, è in grado di aiutare l’uomo a sconfiggere i vari problemi di erezione e non solo. Questo può servirti di conforto e può darti speranza se sei alla ricerca di qualcosa di utile che sia in grado di aiutarti.

Il consiglio è quello di stare al passo con le novità che riguardano sia il sesso che il progresso della tecnologia e vedrai che, se ancora non hai trovato una soluzione adeguata ai tuoi problemi di erezione, qualcosa di meglio sicuramente sta per arrivare. Continua comunque a cercare tra i rimedi già editi e non dimenticarti che il primo potere per eliminare la disfunzione erettile è dentro di te e quello non può essere tirato fuori da nessun tipo di tecnologia se non dalla tua forza di volontà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *