Aceto balsamico: influisce sul nostro benessere?

La diffusione sempre maggiore dell’aceto balsamico – non solo a livello italiano – ha portato a un largo uso in cucina e alla creazione di tante nuove e gustose ricette. Infatti, ad oggi, si tratta di un condimento molto amato, che si adatta a molte preparazioni, dall’antipasto al dolce. Ma quali sono le sue proprietà?

aceto balsamico

Perché scegliere l’aceto balsamico? L’azione antiossidante e non solo

Uno dei principali benefici per l’organismo, apportati dal consumo di questo prodotto, si concretizza in una valida azione antiossidante. Non a caso, l’aceto balsamico propone un’elevata concentrazione di polifenoli. Queste sostanze svolgono un ruolo importante nella nostra quotidianità:

  • rafforzano il nostro sistema immunitario e lo aiutano a combattere e a prevenire le malattie,
  • rendono la nostra pelle più giovane e bella,
  • contrastano gli effetti dei radicali liberi,
  • rallentano il nostro naturale processo di invecchiamento (ma chiaramente dobbiamo assimilarli spesso!).

Il controllo del peso e della glicemia

Secondo alcune ricerche, l’aceto balsamico ha la capacità di incrementare la quantità del tempo dedicato dal nostro organismo alla digestione degli alimenti, nonché il nostro senso di sazietà. In questo modo, ci aiuta ad evitare di mangiare più del dovuto e, di conseguenza, a tenere sotto controllo il peso.

Per quanto riguarda la glicemia, invece, molti studiosi pensano che l’aceto balsamico contribuisca al miglioramento della regolazione degli zuccheri nel sangue.

Ottime notizie, non è vero? Sì, ma c’è un “ma”…

Attenzione all’acquisto: l’etichetta fa sempre la differenza

Chiaramente, per avvalerci di importanti benefici per l’organismo, abbiamo bisogno di un prodotto di qualità. Pertanto, sarà opportuno prestare attenzione durante la scelta, prediligendo un aceto bio e accompagnato da un’etichetta “pulita” (meno ingredienti e parole strane ci sono, e meglio è!).

La soluzione migliore è quella di prediligere prodotti artigianali, magari reperibili direttamente nelle piccole aziende familiari. Infatti, sono quasi sempre queste ultime a usare ingredienti di ottima qualità e tanta passione durante la produzione.

Con questi buoni presupposti, fate una buona scelta e usate l’aceto balsamico per condire i vostri piatti preferiti: è perfetto su insalate e verdure crude, su piatti di carne e pesce, sul gelato e con la frutta fresca… Buon appetito!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *