Una bugia? Ecco come riconoscerla!

La fiducia nella altre persone sta morendo? Probabilmente sì, ma continuando in questo modo finiremo per diffidare anche della gente in cui potremo davvero riporre un sincero affidamento, anche se si contano sulle dita di due mani (se ci va bene!). Allora qual è la soluzione? Impariamo a riconoscere una bugia… e così sapremo di fidarci, e di chi no!

bugia

Non ci piace essere ingannati, ma se diventiamo più furbi… questo non accadrà più. È un dato di fatto. La scienza studia i comportamenti e ci dice come non farci fregare. Anche se purtroppo ci sono quelli che saranno in grado di fregarci comunque perché sono dei maestri nati!

Ad ogni modo è importante guardare le persone che ci parlano, ma non solo negli occhi. Il linguaggio del corpo è in grado di dirci tante cose. Quando piacciamo ad una persona, ce lo dice; quando una persona è insicura, ce lo dice… Lo stesso accade quando qualcuno ci sta dicendo una bugia. Impariamo ad osservare il prossimo e a non farci prendere per il… fondoschiena!

Ogni bugia si riflette nei movimenti e nella postura di una persona. Solitamente, una persona che mente, piega un po’ la schiena in avanti mentre sta dicendo una delle sue. Si fa “piccolo piccolo” o si sente tale perché sta dicendo una bugia? In questo caso, la sua mente inconscia cerca di permettergli di nascondersi in qualche modo, per poter mostrare meno le sue emozioni ed espressioni facciali.

Altra cosa importante… Una bugia, a volte, è difficile da nascondere. Perciò, chi la dirà farà di tutto per sembrare onesto utilizzando quante più prove possibili a raffica… e senza che nessuno gliele abbia chieste. È l’insicurezza che sta parlando! Praticamente, nella maggior parte dei casi, meno giustificazioni si danno e più una cosa è vera.

SueBijoux su Etsy.com Alga Spirulina Bio

Inoltre, una persona non abituata a dire una bugia dopo l’altra, potrà mordersi le unghie, mostrarsi irrequieta,  sudare e smaneggiare nervosamente qualcosa all’interno delle tasche (non pensare male se è un uomo! Potrebbe semplicemente toccare le… chiavi!?).

Se la persona sta dicendo la verità, il suo linguaggio del corpo ed  il suo tono della voce si abbineranno alle parole dette, non farà troppe pause e non abbasserà lo sguardo. Non suderà ed il suo viso non diventerà improvvisamente lucido.

Ma la cosa più bella, è che chi è abituato/a a dire tante bugie… è anche una persona diffidente a sua volta! Le persone che mentono spesso, tendono ad essere più scettiche rispetto alle altre, perché pensano che tutto il mondo stia mentendo e sia come loro. Perciò, non fidarti delle persone troppo diffidenti e sospettose… Sono le prime a prenderci in giro!

Ad ogni modo, dovremo cercare sempre di partire dal presupposto che comunque, una semplice bugia, non classifica un/a bugiardo/a di natura… Perciò, impariamo anche a dare una seconda possibilità alle persone oltre che a riconoscere chi mente!

Le bugie hanno le gambe corte o il naso lungo? Ad ognuno la sua bugia!