Esperienze personali: le convivenze dei pappagalli dello #ZoodiDaniele

Ciao, oggi vi voglio parlare delle mie esperienze, per quanto riguarda le convivenze dei pappagalli che sono presenti nel mio allevamento.

Iniziamo con la convivenza delle Calopsite con le Cocorite… Per quanto mi riguarda, possono convivere tranquillamente.

Nel mio caso, sono alloggiate in una voliera di 2.5 metri di lunghezza, 1 metro di larghezza e 1,70 di altezza.

convivenze pappagalli

Un’altra convivenza senza problemi è quella delle Calopsite con Kakariki e Passeri del Giappone. Sono sempre alloggiate in voliera, che misura circa 1 metro in più di lunghezza rispetto a quella descritta in precedenza.

convivenze pappagalli

Gli unici che devono stare da soli sono gli Inseparabili. Possono essere messi in colonia, ma bisogna inserirli nella voliera tutti insieme per non rischiare litigi, che possono essere a volte mortali.

Nel periodo di riproduzione, la quantità di nidi dovrà risultare il doppio rispetto alle coppie presenti all’interno della voliera.

convivenze pappagalli

Con le Calopsite e Passeri del Giappone possono convivere le Tortore Diamantine.

Ultimamente, ho alloggiato i Neophema Pulchella (parrocchetto turchese) con Calopsite e Cocorite. Per il momento non ho riscontrato problemi. Tuttavia, bisogna considerare il fatto che al momento non si stanno riproducendo.

La prossima volta vi presenterò i nuovi arrivati, i Neophema Splendida. 😊

Ciao!

 

P.S. Se vuoi condividere le tue esperienze o avere dei consigli, scrivimi al seguente indirizzo:

zoodidaniele@oltretutto.net

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *