Il vino, un regalo e un compagno durante le feste di Natale

”Credo che molti uomini felici nascano dove si trovano ottimi vini” – amava ripetere il genio italiano Leonardo Da Vinci. Effettivamente, pensandoci bene, quest’affermazione risulta essere corretta. Considerate che, fin dall’antichità, il vino è stato al centro della vita sociale di tutte le più avanzate civiltà: greci, romani ed egizi amavano trascorrere del tempo in compagnia gustando del buon vino.

Inoltre, tanti autori del passato ne hanno decantato il potere inebriante. Dunque, quali sono i segreti del vino? Parliamo di una bevanda che può essere consumata assieme ad ottimi piatti. Ne consegue la possibilità di condividerlo con i propri cari e amici in qualsiasi momento. La parte alcolica, inoltre, ci rende più sciolti e gioviali, e il tempo trascorso in compagnia diventa più gioioso e divertente! Ma non solo. Un calice di vino, bevuto davanti ad un camino acceso racchiude tanta poesia.

Il vino come regalo

Regalare un buon vino ad un caro o ad un amico può essere un gesto molto apprezzato. Infatti, il vino è un evergreen sempre ben accolto, anche quando si tratta di regali di Natale. Tra l’altro, non dimenticate di considerare che, a differenza di altre tipologie di regali, il vino è “unisex” e può soddisfare chiunque!

SueBijoux su Etsy.com Alga Spirulina Bio

Immaginate questo scenario: siete invitati a casa di amici o parenti e vi presentate con una bottiglia di un buon vino. I presupposti per trascorrere del tempo piacevole ci sono tutti! Tra i vini più apprezzati troviamo il Chianti, il Gewurztraminer, il Moscato giallo e il Cabernet Sauvignon DOC. Quando vengono accompagnati da una bella confezione regalo, risultano ancor più apprezzati.

Il vino nelle festività

Il vino è sinonimo di convivialità. Per questo motivo, è particolarmente adatto alle feste, in quanto può essere la miccia che accende il divertimento! Infatti, nelle fredde sere invernali, magari in occasione di qualche festa (tra cui il ponte di Ognissanti, Natale o Capodanno), un bel calice di vino può scaldare il corpo e l’anima! Ovviamente, è utile specificare che il vino resta un ottimo alleato, ma solo quando viene consumato senza esagerare! Per i pranzi e le cene delle feste, si consigliano lo Chardonnay, un buon rosato, un Lambrusco di qualità, un Barolo DOCG e un prosecco pieno di carattere!